Coronavirus: validità dei protocolli aziendali di contenimento del contagio

05/06/2022

A seguito dell’incontro tenutosi il 04 maggio 2022 tra il Ministero del Lavoro, il Ministero della Salute, l’INAIL, il Ministero dello Sviluppo Economico e tutte le parti sociali, è stato “confermato unanimemente di ritenere operante il Protocollo nella sua interezza e di impegnarsi a garantirne l’applicazione”. Questo quanto definito nel successivo comunicato stampa pubblicato dal Ministero del Lavoro.

Pertanto, si conferma il mantenimento delle misure di prevenzione stabilite nei protocolli aziendali, quali distanziamento interpersonale, divieto di assembramenti, contingentamento delle presenze nelle aree comuni, sanificazione dei locali, disponibilità e utilizzo di soluzioni detergenti e sanificanti, e quanto altro già stabilito e comunicato per la prevenzione del contagio da Covid-19 nei luoghi di lavoro.

In particolare, si conferma la necessità di utilizzo della mascherina chirurgica nei locali aziendali come stabilito nei protocolli aziendali. 

Il Ministero del Lavoro, il Ministero della Salute, l’INAIL, il Ministero dello Sviluppo Economico e tutte le parti sociali hanno definito di “fissare un nuovo incontro entro il prossimo 30 giugno per verificare l’opportunità di apportare i necessari aggiornamenti al testo del Protocollo connessi all’evoluzione della situazione epidemiologica”.

Pertanto, quanto sopra resta in vigore fino a nuovi aggiornamenti, e comunque non oltre il 30 giugno 2022.

#Sicurezza #Aggiornamenti #Evidenza

: Comunicato del Ministero del Lavoro del 04 aprile 2022

: Titolo del provvedimento

: 05/06/2022

: Tutte le imprese

: Ministero

#iscriviti alla newsletter
Resta sempre informato su tutte le novità e normative.