Regolamento CLP: codice UFI nell'etichetta

Modificato il CLP con l'introduzione del codice UFI all'interno dell'etichetta.

La principale modifica introdotta dal Regolamento in oggetto è l'indicazione dell'Identificatore unico di formula (UFI) sull'etichetta della miscela pericolosa o sul suo imballaggio (nelle immediate vicinanze dell'etichetta).

L'obiettivo delle modifiche introdotte con il Regolamento (UE) 2020/11 è "consentirne un'interpretazione più semplificata, migliorare la coerenza interna e attenuare determinate conseguenze indesiderate emerse solo successivamente all'adozione di detto regolamento".

Il Regolamento s'inserisce nel filone del Regolamento (UE) 2017/542, la cui entrata in vigore è stata posticipata dal 1 gennaio del 2020 al 1 gennaio 2021.

Tags: Ambiente  Sicurezza  Aggiornamenti Legislativi e Normativi  Sostanze Pericolose  GHS/CLP/REACH  Sostanze 
Soggetti Interessati: Aziende che producono miscele pericolose

I nostri servizi

Newsletter

* obbligatorio

Seminario Online Gratuito

Valutazione tecnica degli impianti di trattamento e depurazione aria

Giovedì 22 Ottobre 2015

Agile Idea in collaborazione con Ecoricerche S.r.l. e Ecoricerche Sicurezza S.r.l. organizza il webinar dedicato ad approfondire le tecniche di progettazione e di realizzo degli impianti di captazione, aspirazione, convogliamento, trattamento e depurazione di inquinanti aerodispersi.

Info e Iscrizione

Disclaimer | Copyright | Marchi | Privacy Policy © 2015 AgileIdea - P.IVA 04529770283